C.A.T.A. Informatica presenta:

Dematerializzazione Registri Vino

Tecnologia, Persone e Soluzioni innovative per la Tua impresa

La soluzione software studiata per le tue esigenze

A partire dal 1 Gennaio 2016* in base al decreto N.293 del 20/03/2015, è entrato in vigore l’obbligo di invio telematico al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dei dati relativi alla gestione dei registri per quanto riguarda il settore vitivinicolo.

Questo significa che determinati operatori saranno obbligati alla tenuta del registro e alla conseguente dematerializzazione dei registri vino; per dematerializzazione si intende l’obbligo di trasmissione in modalità telematica di tutti i registri relativi alle cantine che al momento vengono compilati su carta.

I termini di trasmissione sono gli stessi attuali, e ovvero:

- 30 giorni per aziende che utilizzano software per compilare i registri.

- Da 1 a 3 giorni per aziende che compilano a mano i registri.

La fase sperimentale finirà il 31/12/2016, quindi a partire da quella data sara’ obbligatorio tenere esclusivamente il registro telematico.

 

* A seguito del Prot. 627 del 18 maggio 2016, proroga i termini previsti dal decreto del 20 marzo 2015 N. 293 a dematerializzare i registri al 31/12/2016.

Chi sono gli operatori coinvolti dalla riforma

Saranno obbligati ad ottemperare a questo adempimento tutti coloro che svolgono attività imprenditoriali o commerciali riguardanti prodotti vinicoli o dell’aceto di vino.

Concessionari

Soggetti che detengono un prodotto vitivinicolo in quanto esercitano un’attività imprenditoriale, agricola o commerciale.

Terzisti

Titolari di stabilimenti o depositi che effettuano operazioni per conto terzi.

Produttori

Titolari di stabilimenti di produzione o imbottigliamento di aceto e di vino.

Dematerializzazione dei registri vinicoli

La dematerializzazione dei registri vinicoli comporta quindi l’obbligo per questi operatori di digitalizzare i registri vino, e di conseguenza la necessità di dotarsi di soluzioni software in grado di svolgere questa funzione.

Al fine di permettere agli operatori del settore di procedere alla dematerializzazione dei registri vino, C.A.T.A. Informatica propone una soluzione completa che garantisce la trasmissione telematica dei dati per il settore vitivinicolo tramite collegamento automatico al web service del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Gli operatori del settore vitivinicolo potranno quindi ottemperare alla normativa inerente ai registri dematerializzati del vino e procedere a digitalizzare i registri vino tramite la soluzione offerta da C.A.T.A. Informatica.

La nostra soluzione software

C.A.T.A. Informatica, propone una soluzione completa in grado di gestire tutte le problematiche inerenti alla dematerializzazione registri vino e la conseguente necessità di digitalizzare i registri vino.

Il nostro applicativo garantisce la trasmissione telematica dei dati tramite collegamento automatico al web service del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (SIAN).

Caratteristiche

La nostra soluzione è multipiattaforma, multisoggetto, multiutenza e multiazienda. È progettata su piattaforma web di ultima generazione con la gestione completa dei flussi telematici inerenti alla dematerializzazione dei registri MIPAAF. Facilmente configurabile in rete aziendale è integrabile facilmente con gli ERP aziendali.

Funzionalità

La soluzione software gestisce tutte le problematiche relative alla designazione del prodotto, alle giacenze, al carico e scarico, alla vinificazione, alla elaborazione dei prodotti, alle pratiche enologiche ed alla ricodificazione.

Assistenza

Uno dei nostri punti di forza è un servizio di Help desk dedicato, grazie al quale i nostri clienti hanno un’assistenza in tempo reale sul software di telematizzazione. Forniamo assistenza telefonica, telematica o da remoto utilizzando applicativi di assistenza remota on-site presso la sede del cliente.

Affidati a CATA Informatica

Con lo sviluppo del nuovo progetto MIPAAF VINO, C.A.T.A. INFORMATICA garantisce la continuità in materia di dematerializzazione dei registri ai suoi clienti, confermando gli standard di sviluppo utilizzati nel settore delle accise e nel settore della dematerializzazione dei registri di zucchero, latte conservato, burro e paste alimentari.

La qualità del prodotto è supportata dal servizio di assistenza, che garantisce, competenza sulle normative che regolano la materia, il rilascio tempestivo degli aggiornamenti, il supporto all’utilizzo del prodotto.

VAI AL SITO CATA

Richiedi informazioni oggi

Contatta ora il team di C.A.T.A. e fissa un appuntamento telefonico
per maggiori informazioni tramite il numero:
02 36571.118

Oppure compila i campi e mandaci un messaggio:

Con l’invio del presente modulo garantisco la veridicità dei dati forniti e, in riferimento D.Lgs. n.196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali - dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati inseriti.